Liceo Scientifico "A. Genoino"
via Ernesto Di Marino, 12 - Cava de' Tirreni (SA) -- Tel. e Fax 089.464459 - email:saps09000c@istruzione.it

Iscrizioni alunni 2019-20

PON 2014 - 2020

Registro elettronico

Stazione Meteo e Webcam Liceo Genoino

Camera Live Image

Veduta di Cava e del Monte Castello dal Liceo Scientifico Genoino

Stazione Meteo
Dati meteo e studio climatico
Diretta streaming
 
Accesso biblioteca
WebMail
Sicurezza

Credits

Dirigente Responsabile
Dirigente Scolastico 
Prof.ssa Stefania Lombardi


Responsabili del sito web
Prof. Giuseppe Di Giuseppe
Prof.ssa Maria Fausta Santoro


Realizzazione grafica e struttura sito web
Ass. Tecnico Pietro Capuano





Bussola della Trasparenza

Olimpiadi del Problem Solving 2019

Logo OPS

  OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING 

Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo 

Successo degli alunni del Liceo  “A. Genoino” alla gara a squadre regionale delle “Olimpiadi del Problem Solving”.
Prima classificata per la Campania la squadra ZAMASSS costituita dagli studenti della IIB  Adinolfi Michele, Celentano Gianmarco, Esposito Adriano e Salsano Alberto.
La squadra parteciperà alla gara nazionale che si svolgerà a Cesena il 12 aprile 2019.

 Squadra Olimpiadi del Problem Solving

In data 21 marzo 2019 presso il Liceo Scientifico “Francesco Severi” di Salerno si è disputata la gara regionale a squadre delle Olimpiadi del Problem Solving,  gara di informatica per promuovere la diffusione del Pensiero Computazionale tramite attività coinvolgenti che si applicano alle diverse disciplinescolastiche.
Al primo posto si è classificato il Liceo Scientifico “A. Genoino” che ha partecipato con la squadra  ZAMASSS composta dagli alunni della IIB Adinolfi Michele, Celentano Gianmarco, Esposito Adriano e Salsano Alberto, che in sede aveva superato la fase d’istituto. 
Le Olimpiadi del Problem Solving sono competizioni che si articolano in tre fasi:
  • gare di istituto
  • gare regionali
  • finalissima (in presenza, in collaborazione con l'Università di Bologna – sede di Cesena).
Alla gara d’istituto del Liceo Scientifico “A. Genoino” hanno partecipato 13 squadre costituite dagli alunni delle classi seconde di tutti gli indirizzi presenti nel nostro istituto.
Le docenti referenti Anna Formisano e Maria Luisa Oliva hanno svolto alcune lezioni d’informatica rivolte agli alunni del liceo ordinario, dell’indirizzo scienze applicate e dell’indirizzo sportivo, e hanno fornito agli studenti iscritti alla competizione tutte le informazioni e i materiali necessari per la preparazione alla gare d’istituto che si sono svolte in sede, tramite sito dedicato, nei giorni 6 dicembre 2018 e 20 febbraio 2019.
La fase d’istituto è stata vinta dalla squadra ZAMASSS che, sempre supportata dalle docenti referenti, ha continuato ad allenarsi  con impegno sempre crescente e si è classificata al primo posto alla gara regionale.


Olimpiadi di Matematica: Gara Provinciale

OLIMPIADI DI MATEMATICA: GARA PROVINCIALE

GRANDI SUCCESSI PER GLI STUDENTI DEL LICEO GENOINO DI CAVA DE' TIRRENI.

PRIMO POSTO per l’alunno Francesco Scavella (VF) nella gara individuale.

PRIMO POSTO per gli alunni: Federico Bianco (VB), Francesco Scavella (VF), Felice Scala (VH), Giuseppe De Angelis (IVA), Alessandro Memmolo (IVD), Mario Apicella (IVH), Gabriele Senatore (IIIE) nella gara a squadre.

Ci aspetta CESENATICO per la competizione nazionale!!!

Un grosso in bocca al lupo ai ragazzi!!!!

In data 8 Marzo 2019 presso il Liceo Scientifico  “ Da Procida “ di Salerno è stata disputata la gara a squadre delle Olimpiadi di Matematica alla quale hanno partecipato tutte le scuole della provincia.

Al primo posto si è classificato il Liceo Scientifico “ A. Genoino “ di Cava dei Tirreni che ha gareggiato con la squadra costituita dagli alunni : Federico Bianco (VB), Francesco Scavella (VF), Felice Scala (VH), Giuseppe De Angelis (IVA), Alessandro Memmolo (IVD), Mario Apicella (IVH), Gabriele Senatore (IIIE).

Inoltre l’alunno Francesco Scavella è risultato primo nella graduatoria provinciale individuale delle stesse Olimpiadi svoltesi in data 19 Febbraio 2019 presso l’Università degli studi di Salerno.

I successi sono stati conseguiti grazie al costante impegno degli studenti che, supportati dalle docenti referenti Giovanna De Matteo e Maria Luisa Oliva, si sono allenati in sede, in modalità on line con simulazioni mirate sul sito dedicato, e hanno partecipato a tutte le  attività organizzate dalla Mathesis presso l’UNISA.

Campania d'Autore 2 marzo 2019


Incontro con Giovanni Canestrelli

                                     
                                         UNA CASA IN COSTIERA


Sabato 2 marzo presso la Mediateca Marte ed Eventi si è tenuta la presentazione del libro "Una casa in Costiera",di Giovanni Canestrelli, nell'ambito della manifestazione “Campania d'autore”, organizzata dall'Associazione Culturale Iride Arte e Cultura.
Maria Gabriella Alfano, presidente dell’associazione, accompagnata dalla preside Stefania Lombardi del liceo scientifico Genoino, dalla giornalista Imma della Corte e dal vicepresidente dell’associazione Amici della terza età, hanno introdotto il tema della serata ed intrattenuto il pubblico durante la manifestazione.
Il libro è stato, inoltre, interpretato dai giovani alunni della IIIC del liceo, guidati dalla prof. di lettere e latino Erminia d'Auria., sia mediante una rappresentazione teatrale, sia con  un booktrailer.
“Unici, grandiosi, bravi ragazzi!” che hanno saputo cogliere il senso reale del libro lasciandone in sala “la curiosità di leggere”.
L'autore si è dimostrato estasiato dinanzi al lavoro dei giovani fin dal primo momento, poiché essi hanno saputo cogliere a pieno la bellezza del romanzo.
Una casa abbandonata da anni, mille oscuri segreti dietro di essa, la vecchia proprietaria ed un uomo curioso con la voglia di scoprirne gli arcani: questi gli ingredienti di un romanzo piacevole e avvincente, che permette di riscoprire tanti buoni sentimenti. Un libro pieno di intrighi e punti di riflessione che, a suo modo, ha saputo lasciare un segno nel cuore dei giovani. Con una scrittura pulita, leggera e limpida, il libro è “sana rappresentazione del reale” e “grande intrigo per giovani e maturi”.
Una serata ricca di riflessioni e conclusa tra risate, complimenti e sorrisi di due grandi generazioni all’incontro.

Leggi l'articolo su #Genoinoduepuntozero il giornale online del Genoino

Una casa in costiera


Campania d'Autore Una casa in costiera



Ricercatori in classe 2019


Ricercatori in classe 2019

Venerdì 15 marzo 2019

Aula Magna del Liceo

ore 9.15 - 11.15

La dottoressa Claudia Sorrentino incontra gli studenti

Logo Fondazione Veronesi Breve introduzione su Umberto Veronesi e la sua Fondazione
Mi presento:  il Percorso di Studi 
Descrizione del progetto di ricerca (studi sulle leucemie)
Giornata tipo di un ricercatore
Cos'è la pubblicazione scientifica
Prevenzione
Conclusioni 

La ricercatrice risponde alle domande degli allievi

 

Coi ricercatori in classe la scienza arriva tra i banchi di scuola

Leggi l'articolo sul sito della Fondazione Veronesi 


Banner




Leggi l'articolo
su #Genoinoduepuntozero il giornale online del Genoino

CHI (RI)CERCA, TROVA

Leggi l'articolo
su ULISSE online

Cava, incontro con una giovane ricercatrice della Fondazione Veronesi


 

L’ingegneria genetica al “Genoino”

Logo ABE Italy

Il Liceo scientifico “A. Genoino” partecipa già da alcuni anni al PROGRAMMA ABE (Amgen Biotech Experience), un innovativo programma di educazione scientifica che consente ai docenti di portare le biotecnologie nelle aule di scuola. ABE coinvolge 18 paesi nel mondo: USA, Singapore, Cina, Australia e in cinque paesi europei tra cui l’Italia, è coordinato dall’EDC (Education Development Center, Boston, USA), è finanziato dalla Fondazione Amgen ed è coordinato dall’ANISN (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali), in stretta collaborazione con l’Università “Federico II” di Napoli.
La finalità del programma è quella di “contagiare” gli studenti, facendo conoscere il brivido della scoperta scientifica e accendendo l’entusiasmo per le Scienze, attraverso la metodologie dell’insegnamento-apprendimento dell’inquiry based teaching e learning (IBSE – Inquiry Based Science Education).
L’ABE site Italy fornisce gratuitamente risorse didattiche e strumentazioni tecnologicamente molto avanzate necessari per la sperimentazione a scuola.  
Gruppi di studenti delle classi IVD, IVH, VC, VD, VF, VG, VH del liceo, guidati dalla prof.ssa Laura Salsano, coordinatrice d’Istituto del progetto, dalle prof.sse Maria Fausta Santoro e Felicia Romaldo, svilupperanno, nel corrente anno scolastico, percorsi esperienziali avanzati e innovativi nel campo delle Biotecnologie, coerenti con le Indicazioni Nazionali.


Progetto ABE