Liceo Scientifico "A. Genoino"
via Ernesto Di Marino, 12 - Cava de' Tirreni (SA) -- Tel. e Fax 089.464459 - email:saps09000c@istruzione.it

Iscrizioni alunni 2019-20

PON 2014 - 2020

Registro elettronico

Stazione Meteo e Webcam Liceo Genoino

Camera Live Image

Veduta di Cava e del Monte Castello dal Liceo Scientifico Genoino

Stazione Meteo
Dati meteo e studio climatico
Diretta streaming
 
Accesso biblioteca
WebMail
Sicurezza

Credits

Dirigente Responsabile
Dirigente Scolastico 
Prof.ssa Stefania Lombardi


Responsabili del sito web
Prof. Giuseppe Di Giuseppe
Prof.ssa Maria Fausta Santoro


Realizzazione grafica e struttura sito web
Ass. Tecnico Pietro Capuano





Bussola della Trasparenza

RIFLESSIONI FINALI


L’attività di ASL, realizzata dagli alunni della classe 3D nell’a.s. 2017-18, è risultata particolarmente intensa e ricca di stimoli. La molteplicità delle esperienze e le numerose figure professionali, con cui gli alunni si sono interfacciati durante il corso dell’anno scolastico, hanno permesso di riflettere su numerosi aspetti sia della vita sociale e relazionale sia, ovviamente, sulle nuove realtà del mondo del lavoro.
Gli alunni hanno dimostrato, dopo il superamento delle difficoltà iniziali dovute all’intensa mole di lavoro e alla novità che l’alternanza pone come nuova metodologia didattica, un atteggiamento sempre molto responsabile, costruttivo e propositivo. In particolare, hanno avuto modo di migliorare, attraverso lo scontro e il confronto, le loro relazioni interpersonali; le famose soft skills, le tanto richieste capacità relazionali sono state veramente vissute e sperimentate: adattamento, capacità di comunicazione, ottimizzazione dei tempi, problem solving, capacità di lavorare in team e, non da ultimo, capacità di gestire lo stress.
Pertanto, il bilancio finale dell’attività svolta è risultato decisamente positivo; è stato un percorso entusiasmante, ricco di difficoltà stimolanti, un ottimo banco di prova per le nuove metodologie didattiche, un’ottima occasione per conoscere meglio i propri alunni e le loro potenzialità. Encomiabile il modo in cui hanno affrontato questa nuova esperienza: nessuno di loro si è mai assentato durante le attività di Start up o di workshop, le poche assenze maturate sono state relative a qualche giorno di attività in aula; il comportamento è sempre stato corretto e rispettoso delle persone, dei tempi e dei luoghi. Nella speranza che il percorso possa continuare in modo sempre più propositivo anche nell’a.s. 2018-19, si ritiene opportuno ringraziare il CIDI e, in particolare, il Prof. M. U. Parascandolo per l’organizzazione e il supporto continuo, e la Prof.ssa M. De Nigris per l’impostazione metodologica data al progetto.