Alloro poetico al Liceo scientifico "Genoino"

Visite: 1510

Trionfo tutto cavese alla IX edizione della “Tenzone Dantesca”

Il 5 maggio scorso, le fiamme dell’Inferno hanno animato l’aula magna del liceo ginnasio “G. B. Vico” (Nocera Inferiore), nella quale si è tenuta la prima manche dello scontro a suon di terzine della Comedìa.
Quaranta liceali provenienti da tutta Italia hanno preso parte alla sfida, armati solo ed esclusivamente della loro abilità di recitazione del canto I dell’Inferno dantesco.
A trionfare è stato uno studente del liceo scientifico di Cava de’ Tirreni: Raimondo Tanimi Adinolfi, che sin dai primi versi ha dimostrato di possedere capacità tecniche ed interpretative eccellenti che non hanno lasciato agli altri concorrenti alcuna speranza di vittoria.
Letteralmente incoronato vincitore della competizione con il plauso della giuria e del pubblico, ha trovato ad attenderlo in cima al podio, oltre al premio messo in palio per il primo classificato, la gioia e la commozione di parenti ,  amici e insegnanti.
Anche quest’anno, la “Tenzone” si è dimostrata un’occasione di esordio per giovani talenti, orgoglio non solo di un istituto, ma dell’intera comunità di amanti della “Divina Commedia”.  Un trampolino di lancio per la loro scalata alle… stelle.
                                                                                                                    di SERENA TORELLI III D