Laboratorio Astronomico

Visite: 5186

OSSERVATORIO ASTRONOMICO

L'osservatorio Astronomico è ubicato sul tetto dell'edificio scolastico, dove è stato possibile ricavare uno spazio ad hoc per la costruzione della cupola di 3 metri di diametro.

All’interno della cupola è installato un telescopio Celestron C14 di 350mm di diametro f10, sul quale è posizionato in parallelo un telescopio Coronado dedicato esclusivamente all'osservazione solare.

Le apparecchiature osservative hanno subito un miglioramento nell’estate 2010, consistente nella sostituzione della ormai vecchia forcella con un’altra nuova e più moderna che ha reso possibile l’utilizzo del telescopio in remoto nei laboratori e nelle aule dell’Istituto.

In questo modo, più persone, contemporaneamente, possono procedere alle osservazioni durante gli  incontri che vengono svolti periodicamente nell’aula magna e/o nei laboratori scolastici ( attività “Le giornate dell’Astronomia).

La struttura, infatti, una volta al mese, in prossimità del primo quarto di Luna, apre le porte alla città e a quanti sono desiderosi di osservare e conoscere le meraviglie del cielo stellato.

Durante questi incontri viene svolta in aula magna una conferenza di carattere astronomico, anche in preparazione della osservazione visuale e diretta al telescopio.

Queste attività vengono svolte dagli insegnanti dell’Istituto.

NUOVA AULA DIDATTICA PLANETARIO

Nel cortile antistante la scuola è stata allestita una nuova aula didattica "planetario", dotata di cupola, che ospita un proiettore digitale "full-dome" MIC 1080 mini immersive cinema con computer di controllo e software dedicato.
Si tratta di un luogo attrezzato per organizzare spettacoli di "simulazione del cielo": le luci, proiettate sulla cupola, riproducono fedelmente il cielo stellato e i moti della volta celeste dando vita ad uno spettacolo emozionante e di elevato valore didattico.  


Responsabile prof. Giuseppe Baldi



Foto dell' Osservatorio Astronomico

   
   
LUNA


 
SOLE
   
   
   
 
 
 
Foto della costruzione della nuova aula didattica "Planetario"